5 Kg residui misti pelle | dimensione piccolissima

0,00

Descrizione

5 Kg residui misti di pelle | dimensione piccolissima [MIXP-x]

 

DESCRIZIONE

Residui misti di pelle, dimensione piccolissima, scarto finale di produzione

 

prezzo/QUANTITÀ

GRATIS/5 Kg 

ATTENZIONE: essendo materiale fornito gratuitamente, il quantitativo potrebbe essere leggermente minore di quanto indicato, per evitare di dover sostenere una tariffa di spedizione più costosa, che renderebbe per noi l’ordine in perdita. Potevamo applicare un costo di spedizione maggiore per il cliente, ma abbiamo preferito mantenerlo basso, eventualmente riducendo di qualche etto il quantitativo di materiale fornito.

 

UTILIZZI

Orecchini, braccialetti, laccetti, cordini, piccoli elementi/componenti, portachiavi. Utilizzi artistici, culturali o pedagogici. Materiale di riempimento o isolante.

ATTENZIONE: questo materiale è lo scarto finale di produzione, non impiegabile per altri scopi, destinato (purtroppo) allo smaltimento presso gli operatori specializzati. Prima di destinarlo definitivamente allo smaltimento proviamo a proporlo a chi potrebbe trovarne comunque un’utilizzo. Si ribadisce tuttavia che a causa della ridotta dimensione la possibilità di utilizzo è fortemente limitata.

Questi materiali devono essere smaltiti a norma di legge, si invita pertanto a non ordinarli se non hanno uno scopo sicuro e preciso, magari attratti dalla loro gratuità. Il rischio è che rimangano inutilizzati e poi debbano essere gettati nella raccolta indifferenziata, in violazione delle procedure stabilite dalla legge per lo smaltimento di questo tipo di materiali.

Non è possibile scegliere la colorazione o i pezzi. I colori presenti in foto sono solo indicativi e non corrispondono necessariamente alle pelli fornite.

Il materiale non è cedibile separatamente o in quantità inferiori. E’ possibile acquistare quantità superiori multiple di 5 Kg.

ATTENZIONE: non è possibile fare il reso/cambio (non può essere scelto il profilo di spedizione REVERCE, qualora fosse scelto, non siamo tenuti a rimborsarne il sovrapprezzo)

 

Nella nostra produzione c’è sempre quel materiale che per varie ragioni non viene utilizzato, passa il tempo e lui rimane li. Gli altri materiali arrivano e se ne vanno, lui invece rimane, mese dopo mese, anno dopo anno. Nonostante sia stato scelto con una certa attenzione e dopo una profonda riflessione, poi finisce per rimanere inutilizzato. Magari è già stato usato in parte, ma ne sono rimasti degli scampoli avanzati, oppure è di un colore che non viene molto richiesto, oppure sono residui di produzione difficili da impiegare.

Dopo averli tenuti da parte per un po’, ad un certo punto, matura la consapevolezza che rischiano di diventare materiali inutilizzati, una rimanenza della rimanenza.

Abbiamo quindi deciso di mettere a disposizione questi materiali ad altri, in un ottica di economia circolare. In modo che possano essere impiegati in maniera più fruttifera, magari per realizzare una borsa, o per fare un abito, o un elemento di arredo, o qualunque altra cosa possa venire in mente.

Non è importante se quel materiale potrebbe essere utilizzato proprio per fare un prodotto come il nostro, l’importante è che sia una risorsa sfruttata e valorizzata, e non diventi a sua volta uno scarto/rimanenza, come quelli che noi cerchiamo di eliminare.

Qualcuno si potrebbe chiedere perché applichiamo un prezzo a materiali che di fatto sono rimanenze delle rimanenze. Noi a nostra volta paghiamo questi materiali, perché l’approvvigionamento delle rimanenze o degli scarti ha comunque un costo, che noi sosteniamo quando andiamo a recuperarli, pertanto abbiamo la necessità di riprendere almeno parte di questa spesa. Una parte di questi materiali viene tuttavia offerta gratuitamente, applicando solo un piccolo prezzo simbolico, finalizzato a rimborsare le spese di spedizione, di imballaggio e il tempo necessario alla preparazione della pacco.

Siamo disponibili a donare gratuitamente parte di questi materiali ad organizzazioni no-profit, che li vogliano impiegare per scopi sociali, etici o culturali (in tal caso invitiamo l’ente in questione a contattarci).